Pagina 1 di 1

Helvella solitaria?

MessaggioInviato: gio 30 mar 2017, 22:38
da micotom
Ha tutta la faccia di H.solitaria=queletii, ma il dubbio sorge dall'ambiente del ritrovamento, in pineta presso proprio a pini domestici., non nei soliti pioppetti e ulmeti.

è anche vero che nella pineta mista ci son anche lecci e altre querce varie, frassini, ma non nell'immediate vicinanze al ritrovamento dove c'erano solo pini e piccoli alberi di reimpianto recente.

secondo gli esperti di che si tratta??

Re: Helvella solitaria?

MessaggioInviato: gio 30 mar 2017, 22:39
da micotom
...

Re: Helvella solitaria?

MessaggioInviato: gio 30 mar 2017, 22:40
da micotom
...

Re: Helvella solitaria?

MessaggioInviato: gio 30 mar 2017, 22:41
da micotom
:bye: :bye:

Re: Helvella solitaria?

MessaggioInviato: ven 31 mar 2017, 8:54
da mfilippa
In effetti ha tutta l'aria di H. solitaria, giovane.
:bye:

Re: Helvella solitaria?

MessaggioInviato: ven 31 mar 2017, 12:33
da micotom
Ma è mai stata ritrovata sotto pini??
Forse dipende solo dal terreno a matrice sabbiosa.

Re: Helvella solitaria?

MessaggioInviato: ven 31 mar 2017, 16:28
da mfilippa
Personalmente in pineta pura non l'ho mai trovata, ma devo dire che è un ambiente che non frequento a sufficienza.
Comunque H. solitaria, almeno in senso ampio, cresce da livello del mare (sotto molte latifoglie diverse) fino a 2500 m in zona alpina (salici, Dryas), e in montagna l'ho già trovata sotto abete e sotto larice. Quindi è di bocca buona e non escluderei il pino a priori. Ma non escluderei neanche i "piccoli alberi di reimpianto recente"... a volte le micorrize sono già nel vasetto con i semenzali!
:bye:

Re: Helvella solitaria?

MessaggioInviato: ven 31 mar 2017, 16:38
da micotom
Le giovani piante son state introdotte dopo la devastazione causata da una tromba d'aria un paio d'anni or sono.
Probabilmente in quel punto ci saranno ancora radici di piante tagliate elencate precedentemente.