Pagina 1 di 1

Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: lun 6 mar 2017, 14:05
da samurai
Esemplari rinvenuti all'interno di un bosco misto di latifglia nel settembre scorso, carne con odore e sapore gradevoli, simili alla farina fresca o odore leggermente anisato, sono incerto sulla determinazione perchè alla prova del solfato ferroso o potassa sulla carne, sia del gambo che in altre zone non ha virato al colore azzurino-violaceo. I reagenti non erano scaduti. Chiedo conferma o ulteriori suggerimenti, per approfondire lo studio della specie. Grazie a coloro che interverrano nella discussione.

Daniele.

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: lun 6 mar 2017, 14:06
da samurai
foto

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: lun 6 mar 2017, 14:07
da samurai
spore in blu cresile brillante

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: lun 6 mar 2017, 14:08
da samurai
Misure sporali

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: lun 6 mar 2017, 14:08
da samurai
Filo della lamella

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: lun 6 mar 2017, 14:09
da samurai
Struttura lamellare

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: lun 6 mar 2017, 14:10
da samurai
Cuticola

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: lun 6 mar 2017, 17:48
da micotom
dalle lamelle molto strette mi sembrano piu del genere Lepista, tra quelle 3, 4 bianche, caespitosa ricekii,...

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: lun 6 mar 2017, 18:30
da evelina
Anche per me,
non mi sembra un L. connatum, ma più verso una Lepista sp.
Ciao Evelina

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: mar 7 mar 2017, 13:34
da tessellatus
Lepista caespitosa mi sembra una buona ipotesi

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: mer 8 mar 2017, 16:02
da mauroboleto
tessellatus ha scritto:Lepista caespitosa mi sembra una buona ipotesi

è un fungo che conosco poco...... che sappia qualcuno puo crescere anche in alta quota nelle praterie alpine?

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: gio 9 mar 2017, 10:48
da evelina
Altre cose importante per riconoscere L. connatum :

primo: non cresce mai nei prati o all'interno dei boschi, ma lungo i sentieri ghiaiosi
secondo: sono sempre presenti esemplari di varie misure (alcuni appena visibili) ma sempre presenti
Da questo particolare. il nome ( con nato)

Ciao evelina

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: dom 12 mar 2017, 2:39
da mykol
...

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: mar 14 mar 2017, 15:05
da girolle
Lepista caespitosa o piperata (= ricekii), bisogna assaggiarla... oppure non escluderei pure L. densifolia...
:D

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: mer 15 mar 2017, 22:34
da muscario
Ciao Samurai
Guardando le spore mi sembra di vedere un contorno irregolare, con verruche.
Se così fosse si dovrebbe escludere a priori L. connatum che ha spore lisce.
Purtroppo non si vede il colore delle lamelle di esemplari adulti ma, come già suggerito da chi mi ha preceduto, si potrebbe effettivamente pensare a una Lepista.
Per la determinazione della specie, come ha scritto girolle, sarebbe stato importante un piccolo assaggio.
Saluti

Re: Lyophyllum connatum

MessaggioInviato: lun 20 mar 2017, 22:16
da micotom
Giusto assaggiare il sapore se pepato o meno ma non mi pare che L. ricekii e L. caespitosa siano la stessa specie.